Area comunicazione


Nell'ambito dei progetti inseriti nel programma "Piu Europa" vi è ilrecupero edilizio di immobili attualmente dismessi e/o privati di senso...

IMAGE

Leggi tutto l'articolo
Nell'ambito dei progetti inseriti nel programma "Piu Europa" vi è il recupero edilizio di immobili attualmente dismessi e/o privati di senso...

IMAGE

Leggi tutto l'articolo
Già stanziati nel bilancio di previsione 700mila euro per l’intera riqualificazione dell’area che fino a dieci anni fa ospitava la fiera del...

IMAGE

Leggi tutto l'articolo

La programmazione strategica e operativa della regione campania 2007-2013

I Principi Ispiratori della strategia Regionale sono:

  • Concentrazione “vincolante” (soggetti attuatori, deleghe, premialità)

  • Integrazione (finanziaria e gestionale)

  • Programmazione partecipata (ruolo di rilievo alla programmazione partecipata quale strumento per migliorare l’efficacia degli interventi)

  • Concertazione (ruolo centrale del partenariato istituzionale ed economico-sociale).

La strategia regionale si attua attraverso il Programma Operativo (PO) che, in questo ciclo di programmazione sono 3 e monofondo, Essi sono il PO FSE, il PO FESR e il PSR  (Programma di sviluppo rurale, i quali fanno riferimento rispettivamente ai fondi FSE (Fondo Sociale Europeo), ai fondi FESR (Fondo Europeo per lo Sviluppo Regionale) e ai fondi FEASR (Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale). A questi si associano il FEP (Fondo Europeo per la Pesca) Campania, il POiN (Programma Operativo Interregionale) “Attrattori culturali, naturali e turismo” (in attuazione di quanto previsto dal QSN 2007-2013) e il PASER (Piano di Azione per lo Sviluppo Economico Regionale), strumento di pianificazione strategica triennale che ha l'obiettivo di promuovere e coordinare gli interventi per rafforzare l’innovazione e la produttività dei distretti e delle filiere della Campania.